giardino sensoriale città dell'altra economia

Roma: è arrivato il Giardino Sensoriale per i bambini

06.10.2017

Un parco dedicato ai 5 sensi, a Rione Testaccio, nella Città dell’Altra Economia

IL GIARDINO SENSORIALE NELLA CITTÀ DELL’ALTRA ECONOMIA

Un Giardino Sensoriale, dedicato ai più piccoli, per permettergli di stimolare e sperimentare i cinque sensi. Nel nuovo parco recentemente inaugurato a Roma, per i bambini sarà infatti possibile camminare scalzi su diversi tipi di materiali naturali come legno, ghiaia, sabbia, erba, corteccia, ma anche annusare e osservare i tanti diversi tipi di piante e i fiori di varie forme e colori.

All’interno del percorso sono stati inseriti anche oggetti in grado di stuzzicare l’ingegno e la creatività dei piccoli fruitori: ci sono ad esempio dei campanellini in bambù e tende nelle quali si può giocare facendo correre la fantasia.

All’interno della Città dell’Altra Economia, a Roma, nel Rione Testaccio, all’interno del Campo Boario dell’ex-Mattatoio, il Giardino Sensoriale è quindi uno spazio dedicato al gioco libero di bambine e bambini dove esplorare materiali diversi, diversi odori, colori e suoni.

Tutto è nato quasi per caso, da un’idea lanciata sui social. Poi c’è stata la campagna di crowdfunding, sostenuta anche da eventi di raccolta fondi, che ha permesso di inaugurare la struttura a fine settembre 2017.  

Fondamentale è stata quindi la grande partecipazione a questo progetto, partecipazione che è passata attraverso appunto il crowdfunding, ma che è stata fondamentale anche nel momento della realizzazione del giardino – resa possibile grazie alla generosità di aziende e associazioni partner – e nella giornata inaugurale, durante la quale alcuni elementi della struttura sono stati completati grazie al contributo dei bambini presenti.

Il Giardino Sensoriale è accessibile gratuitamente ogni giorno ed è dedicato prevalentemente alla fascia di età 0-3 anni.

Per maggiori informazioni www.cittadellaltraeconomia.org.

Scritto da 

Menu In più da Residenze Nuove costruzioni Contatti Cantieri correlati
Torna all'inizio