05.06.2019

Finalmente quasi al via il Piano di Zona Infernetto Nord Bis

In arrivo le nuove palazzine: saranno tutte ad alto efficientamento energetico

Un’iniziativa immobiliare di alto valore qualitativo e tecnologico, in ottima posizione, strategica e privilegiata: il cantiere di Infernetto, a Roma, dopo lunga attesa è finalmente in partenza e le nuove abitazioni si stima che saranno pronte per la fine del 2021. Le lungaggini – dovute a questioni di inerzia amministrativa – che hanno interessato l’avvio dei lavori sono infatti state superate grazie a una recente pronuncia del T.a.r. del Lazio, il quale ha nominato un Commissario ad acta che si occuperà di sbloccare l’iter autorizzativo, quindi di dare il via all’intervento edilizio: si tratta del Rettore dell’Università La Sapienza di Roma che si avvarrà anche della collaborazione di un professore in possesso delle necessarie competenze. Realizzate su area in diritto di proprietà beneficeranno comunque di prezzi calmierati.

Struttura e caratteristiche dei nuovi edifici a Infernetto

I fabbricati, saranno tutti di alta qualità, in classe “A” e dotati delle più moderne tecnologie a livello impiantistico. Nella realizzazione degli alloggi verrà riservata grande attenzione all’acustica, ma soprattutto al contenimento energetico e verranno inseriti innovativi strumenti di domotica di base implementabile su specifica personale esigenza, mentre per le finiture interne e per le dotazioni saranno impiegati solo materiali attentamente selezionati, resistenti e di qualità. È prevista la costruzione di tre tipologie di alloggi: bilocali con cucina separata, trilocali con cucina o angolo cottura, due ampie camere e doppi servizi, e quadrilocali con cucina e doppi servizi. Tutte le abitazioni saranno dotate di ampi terrazzi o giardini. Ogni unità abitativa sarà inoltre dotata di posto auto coperto o box auto e sarà completamente arredata con mobilio di ottima qualità italiana a scelta tra le varie tipologie e stili proposti.

Posizione e servizi

Le nuove abitazioni godranno di notevoli vantaggi anche per quanto riguarda la posizione e la vicinanza dei servizi. I fabbricati verranno realizzati infatti nei pressi di via Cristoforo Colombo – in direzione Roma, 800 metri dopo il semaforo di via E.W. Ferrari – e godranno di un accesso rapido e agevole a questa importantissima via di comunicazione (ora finalmente in corso di ampliamento) ed anche al Grande Raccordo Anulare. La zona – di impronta essenzialmente residenziale – è ottima anche dal punto di vista della vivibilità e dell’ambiente, è interessata da una significativa presenza di verde e si trova vicino all’Eur, a pochi minuti dal litorale di Ostia. All’interno dello stesso compendio saranno presenti zone commerciali, aree a verde pubblico e parcheggi.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina relativa al cantiere oppure scrivere a info@residenzeimmobiliare.com o chiamare il numero 06 66183675.

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa