leasing immobiliare come funziona

Leasing immobiliare: ecco cos’è e come funziona

11.12.2018

Un innovativo strumento pensato per facilitare l’acquisto di un’abitazione

Il leasing immobiliare è una soluzione innovativa pensata per agevolare i privati e i nuclei familiari che vorrebbero acquistare un’abitazione, ma non riescono a farlo attraverso i canali più tradizionali come ad esempio l’accensione di un mutuo. Come abbiamo già visto in altre occasioni, in casi del genere le possibili alternative sono comunque diverse: ci sono ad esempio l’usucapione, la permuta, l’affitto con riscatto che prevede tra le sue opzioni ad esempio quella molto diffusa del rent to buy, c’è la nuda proprietà e c’è appunto il leasing immobiliare, pensato in particolare per agevolare i più giovani nell’acquisto dell’abitazione di residenza, ma che prevede significativi sgravi per ogni fascia d’età. Vediamo nel dettaglio di che si tratta e come funziona.

LEASING IMMOBILIARE: COS’È

Il concetto di leasing è ormai da tempo estremamente diffuso per quanto riguarda in particolare il mercato delle automobili, ma dal 2016 è possibile ricorrere a questa formula di finanziamento anche nel settore immobiliare. Il leasing immobiliare prevede in particolare che il privato interessato si rivolga a una banca o a una finanziaria che acquisteranno l’immobile che egli ha scelto o ne finanzieranno la costruzione. Il cliente, in seguito al versamento di una rata iniziale, comincerà quindi a usufruire della casa, impegnandosi tuttavia a erogare dei successivi canoni periodici: tutte le somme vengono precedentemente concordate e stabilite nel contratto di leasing. Trascorso il lasso di tempo prefissato l’intestatario del leasing ha quindi due possibilità: o versare una maxi rata finale detta anche riscatto – anch’essa indicata nel contratto – e diventare così a tutti gli effetti proprietario del bene oppure restituire l’immobile alla società di leasing. In alcuni casi è prevista anche la possibilità di chiedere il rinnovo del contratto e quindi un prolungamento del finanziamento. Ovviamente la maxi rata finale corrisponde al valore totale dell’immobile a cui vengono sottratti i versamenti già effettuati e quindi la rata iniziale e i vari canoni.

CHI PUÒ ACCEDERE A UN LEASING IMMOBILIARE

La formula del leasing immobiliare è stata introdotta in Italia a partire dal 2016 e con validità fino al 2020. Costituisce, come detto, un’opportunità pensata per facilitare l’acquisto dell’abitazione principale e per questo può accedervi solo chi possiede determinati requisiti, ecco quali:

  • Essere un privato e quindi persona fisica (non sono ammessi aziende, enti o società)
  • Avere un reddito massimo di 55mila euro lordi annui
  • Non godere di diritti di proprietà su immobili ad uso abitativo: quella oggetto di leasing deve essere l’abitazione principale

Allo stesso tempo a poter concedere il leasing può essere soltanto una banca o una finanziaria, non può quindi essere né un privato né un ente, un’associazione o una società di altro tipo.

LEASING IMMOBILIARE: ECCO I VANTAGGI

Sono numerosi i vantaggi fiscali previsti per chi accede a un leasing immobiliare e riguardano in particolare i giovani in età inferiore ai 35 anni. Per scoprirli tutti vi rimandiamo alla lettura dell’articolo “Leasing immobiliare: agevolazioni fiscali in vigore”.

Cerca nel sito

Menu Nuove costruzioni 7518 Vendi la tua casa

Invia, senza impegno, una richiesta a Residenze Immobiliare di valutare la tua intenzione di vendere un immobile. Un consulente si metterà in contatto con te fornendoti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.iAgreePrivacyTerms}}
Cerca la tua casa

Effettua subito una ricerca all'interno del nostro sito per trovare la tua casa

Cerca un immobile

{{BCD.lang.residenze.tree[index]}}
campo obbligatorio
{{BCD.lang.residenze.tree[index]}}
campo obbligatorio
Cantieri correlati In più da Residenze
Torna all'inizio