costruire casa con il legno

Tutti i vantaggi di costruire col legno

21.06.2017

Può essere la soluzione migliore, e anche la più ecologica, in particolare per gli immobili su più livelli.

 

Sempre più oggi si continua a parlare delle strutture edilizie in legno. Negli ultimi anni anche in Europa si è assistito ad un percorso evolutivo delle costruzioni in legno su più livelli. Oggi questa tecnologia ha fatto grandi progressi consentendo di raggiungere livelli di tecnologia a costi contenuti e, al contrario di quanto si possa pensare, di basso impatto ambientale.

 

VANTAGGI DEL LEGNO PER COSTRUIRE CASA

Si parla di alternativa alle strutture in elevazione alle quali siamo abituati, dove la tecnologia XLAM, ovvero pannelli massicci di legno a strati incrociati, ha preso il posto del tradizionale cemento armato con pilastri, travi e tamponature in laterizio. Questa tecnologia, oltre a garantire tempi molto più rapidi per la realizzazione della struttura, consente di raggiungere i più alti livelli di efficienza energetica e statica del fabbricato. La tecnologia XLAM consente inoltre di risparmiare enormemente sui tempi di posa degli impianti e può essere messa in opera anche su fabbricati multipiano. A Milano ne sono un esempio i quattro edifici di 9 piani realizzati in Via Cenni.

La finitura esterna ed interna non varia dal punto di vista estetico rispetto al classico edificio, tant’è che l’immobile completato assume tutte le caratteristiche di quello tradizionale.

Le aziende qualificate che realizzano con questa tecnologia, certificano la provenienza del legno che proviene da piantagioni con deforestazione controllata.

Si parla di legno anche in tema di ampliamento degli edifici esistenti, soprattutto quando questo si vuole realizzare attraverso la sopraelevazione: tutti sappiamo quanto è complicato muoversi nei meandri della burocrazia quando si vogliono realizzare simili interventi.

In questi casi ci si trova spesso nella necessità di dover passare attraverso il controllo della staticità del fabbricato, processo che può complicare la realizzazione dell’opera. Nel caso di utilizzo del legno si alleggerisce di più di un terzo il peso della struttura aggiunta e si ottiene una maggiore rapidità di realizzazione della struttura stessa, una maggiore economicità dell’opera e un effetto finale di sicuro valore estetico.

Nel corso degli ultimi anni, sono intervenute ad agevolare le sopraelevazioni norme come il Piano casa e gli incentivi fiscali per coloro che hanno ristrutturato o riqualificato migliorando la classe energetica. È importante però fare attenzione al fatto che piccoli interventi, che riguardano il recupero dei sottotetti non implicano l’obbligo di effettuare l’adeguamento sismico dell’intero stabile, cosa esattamente contraria in caso soprelevazione eseguita anche in materiale non tradizionale, quale appunto il legno, in cui bisogna attenersi a tutta una serie di regole, che passano per le norme antisismiche, il rispetto del piano urbanistico e la compatibilità dell’opera finale con il contesto originario.

Scritto da 

Menu Network

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.

Nuove costruzioni Contatti Cantieri correlati
Torna all'inizio