casa ecosostenibile caratteristiche
02.10.2019

Casa ecosostenibile: ecco quali caratteristiche deve avere

Materiali, consumi e tecnologie di una casa green


Il mondo della progettazione e dell’edilizia fa sempre più attenzione agli aspetti della sostenibilità ambientale e, allo stesso tempo, è crescente anche l’importanza che questi elementi giocano nel determinare le scelte di acquisto di un pubblico sempre più informato e consapevole. Se stiamo per comprare un immobile e vorremmo che fosse quanto più eco-friendly possibile non possiamo prescindere da alcuni elementi: ecco quindi alcune caratteristiche fondamentali di una casa sostenibile.

Materiali ecosostenibili

La prima cosa a cui prestare attenzione è senza dubbio la scelta dei materiali: da preferire, sia a livello strutturale che nelle finiture e negli arredi, sono quindi i materiali di origine naturale, a partire dal più classico, il legno, ma potendo spaziare anche alla canapa, alla lana di roccia, alla calce e al sughero.

Energia rinnovabile

L’approvvigionamento energetico è un altro aspetto fondamentale: volendo realizzare una casa ecostenibile, risulta fondamentale puntare sull’energia solare. E per raggiungere livelli di sostenibilità ancora migliori, oltre alla produzione di energia per mezzo del fotovoltaico, c’è da puntare anche sui sistemi di accumulo dell’energia stessa, per ridurre al minimo il consumo di quella corrente.

No alla dispersione e agli sprechi

Coibentare, isolare, mantenere sono altre parole chiave dell’abitare green. Ecco quindi che una parte fondamentale della partita a favore dell’ambiente è giocata dalla presenza di un efficiente involucro edilizio e di infissi in grado di ridurre al minimo la dispersione termica.

Luci ed elettrodomestici

La scelta di luci ed elettrodomestici è particolarmente importante per risparmiare elettricità e quindi per ricevere anche bollette più “leggere”. Per le luci è meglio quindi preferire i led o le lampadine a basso consumo. Per quanto riguarda gli elettrodomestici la scelta dovrà ricadere invece su quelli di classe energetica più efficiente.

Domotica

Anche la domotica – grazie a timer, sensori, regolatori automatici e comandi a distanza – può aiutare a gestire al meglio i consumi e a tagliare quindi gli sprechi.

Giardino e terrazzo

Una casa green non può non avere uno spazio verde. E se lo spazio per un giardino tradizionale proprio non c’è potremo ripiegare su una terrazza fiorita oppure su un giardino o un piccolo orto verticale.

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa