La “casa bordello” di Lenny Kravitz

24.10.2017

Unica nella sua stravaganza, è stata venduta di recente per un milione di dollari

Dall’esterno non passa inosservata, ma di certo l’impressione che dà non è delle migliori, con le persiane dall’aspetto cadente e muri apparentemente marci. Gli interni tuttavia sono stupefacenti e ricchissimi. Si tratta della casa appartenuta a Lenny Kravitz e da lui ridisegnata nel suo stile particolare e stravagante.

Si trova a New Orleans, al civico 612 di Dauphine Street, 180 metri quadri, venduta di recente per circa un milione di euro.

Enorme letto a baldacchino, parquet di ebano, pareti molto scure, cucina con un’isola centrale di granito lunga ben 4 metri. E ancora soppalchi, scale e chiocciola, sfarzosi lampadari e divani in pelle. Sono soltanto alcune delle caratteristiche, certamente molto particolari, dell’abitazione che lo stesso Kravitz ha definito un “moderno bordello” per il mix di stili differenti che la interessa. Un po’ decadente, un po’ trasgressiva, un po’ retrò, la casa rispecchia bene l’animo di Lenny Kravitz: cantautore, ma anche polistrumentista, produttore discografico ed attore che, oltre a cantare, suona la chitarra, il basso elettrico, la batteria, il pianoforte, l’armonica a bocca e il sitar.

L’abitazione è appartenuta alla star fino al 2012, negli anni successivi è stata poi affittata per ben 12mila dollari al mese. Di recente è stata appunto venduta di nuovo per 1 milione di dollari.

La casa risale al XIX secolo: al tempo si trattava di una modesta abitazione di proprietà di una donna nera.

 

Scritto da 

Menu Network

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.

Nuove costruzioni Contatti Cantieri correlati
Torna all'inizio