casa ronaldo torino
04.08.2018

Ecco la casa di Cristiano Ronaldo a Torino

La doppia villa è ben nascosta e super protetta da sguardi indiscreti

La superficie interna è di circa 800 metri quadrati, immersi in un parco di quasi 5.000 metri quadri. Si tratta di una villa doppia, con due ingressi separati e ogni tipo di comfort, che renderà la permanenza di Cristiano Ronaldo in Italia certamente comoda e piacevole. Del resto, che il nuovo numero 7 della Juventus avrebbe fatto le cose in grande, anche per quanto riguarda la scelta della sua nuova abitazione, c’era da aspettarselo e infatti la sua nuova casa, a Torino, è davvero spettacolare.
 
A partire dalle dimensioni che sono certamente fuori standard, ma c’è da dire che il 5 volte Pallone D’Oro ha anche una famiglia particolarmente numerosa da alloggiare: con lui ci sono la compagna, Georgina Rodriguez, e i suoi quattro figli, dei quali tre avuti da madri surrogate – Cristiano Jr., nato nel 2010, ed Eva e Mateo, i gemellini classe 2017 – e la più piccola, Alana Martina, nata da mamma Georgina, sempre nel 2017, nel mese di novembre.
Intorno a Ronaldo gravitano poi i fratelli, alcuni fidatissimi amici e la madre Maria Dolores Aveiro, a cui il campione è legatissimo: c’è insomma da credere che tutto quello spazio non andrà sprecato.
 
Ma l’abitazione torinese di CR7, che si trova vicino alla chiesa della Grande Madre di Dio, nelle immediate vicinanze del centro cittadino, è molto particolare anche per altre ragioni e tra queste ci sono gli altissimi standard di privacy e sicurezza dei quali gode: a garantirli le altissime siepi che proteggono la proprietà da sguardi indiscreti e le telecamere di video-sorveglianza, disseminate ovunque, sia all’interno che all’esterno della super casa, e gestite dallo staff che si occupa della sicurezza.
 
La casa dispone inoltre di una piscina coperta e di una palestra, necessarie in primis al calciatore per i suoi rigorosi allenamenti. Ampi garage ospitano almeno una parte dell’immenso parco macchine di Ronaldo e tra i vicini di casa sembra esserci anche John Elkann. Il verde del parco circostante e il grigio delle pareti esterne sono i colori dominanti della casa che gode di una vista unica su Torino, in particolare dall’ampio terrazzo a tetto, munito anche di solarium e zona relax, con divani e poltrone.

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa