soluzioni caminetto

È tempo di caminetto

03.10.2017

La soluzione più antica e più amata per il riscaldamento domestico

Calore, luce, casa, atmosfera, intimità. Quando si parla di caminetto si parla di tutto questo. Riscaldare con il fuoco è il sistema più antico e anche quello più amato proprio per il particolare effetto che esso produce nell’ambiente che lo ospita. 

Le origini del camino così come viene realizzato oggi, ricavato nel muro, non sono mai state accertate con precisione, ma di certo i primi prototipi furono costruiti in Italia: le prime tracce di caminetto sono state ritrovate a Venezia e risalgono ai primi del 1.200. In precedenza le abitazioni venivano comunque riscaldate col fuoco, ma la fiamma veniva fatta bruciare al centro di una stanza appositamente dedicata. Nel corso della storia sono stati progettati e realizzati camini di grande pregio artistico e architettonico: tra questi spiccano il camino di Faenza attribuito a Donatello e quello di Benedetto da Rovezzano, oggi al Museo Nazionale di Firenze.

 

SOLUZIONI MODERNE PER IL CAMINETTO IN CASA

Ancora oggi, nonostante il progresso scientifico e tecnologico abbia permesso di realizzare moltissimi altri sistemi di riscaldamento, gran parte delle abitazioni ha un caminetto e anzi questo elemento contribuisce a determinare il valore di una casa. Riscaldare col fuoco è infatti considerato più conveniente dal punto di vista economico e anche meno nocivo per l’ambiente.

Ci sono inoltre le motivazioni estetiche e quasi “affettive” di cui si parlava all’inizio, ma anche aspetti funzionali: il camino è ancora oggi molto utilizzato per cucinare. La carne arrostita sul fuoco, così come le castagne arrosto o la semplice bruschetta fatta sulla brace, per fare alcuni esempi, sono caratterizzati da sapori e da odori che solo chi ha il caminetto in casa può gustare appieno.

Oggi, oltre al focolare tradizionale, ci sono molti altri tipi di camino. Molto diffuso è ad esempio il termocamino o camino a camera chiusa che permette di riscaldare altre stanze oltre a quella in cui è installato. Ci sono poi delle tipologie di caminetto che funzionano con combustibili diversi dalla legna: caminetti a gas, a pellet o a bioetanolo. Infine ci sono i cosiddetti camini elettrici che di fatto funzionano come delle stufe elettriche, ma che ripropongono la vista di una fiamma danzante e, in alcuni casi, perfino il rumore scoppiettante tipico del fuoco.

Insomma, per chi adora il caminetto e in una casa senza la sua calda e rilassante compagnia non riesce a viverci, le alternative oggi sono davvero tante e in grado di adeguarsi a tutte le esigenze e a tutte le tasche.

Scritto da 

Menu Network

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.

Nuove costruzioni Contatti Cantieri correlati
Torna all'inizio