consigli per soppalco

Bello e funzionale: ecco il soppalco

07.11.2017

Permette di sfruttare meglio gli spazi e dona agli ambienti un aspetto nuovo

Viene ricavato solitamente in soggiorno, ma anche in camera e può essere realizzato in tante diverse varianti, sia dal punto di vista strutturale che dei materiali impiegati. Il soppalco, diffusissimo negli appartamenti più moderni e all’avanguardia, è un elemento architettonico che si ottiene collocando un piano orizzontale ad una certa altezza dal pavimento.

La struttura permette quindi di ottenere di fatto un ambiente in più, permettendo di sfruttare sia lo spazio al di sopra che quello al di sotto del piano stesso.

Ovviamente si tratta di una soluzione praticabile solo all’interno di immobili di una certa altezza e generalmente è raggiungibile per mezzo di una scala e ha almeno un lato completamente libero da pareti che si affaccia sul vano sottostante.

 

SOLUZIONI PER REALIZZARE IL SOPPALCO

Il soppalco può essere realizzato per mezzo di un intervento strutturale e di muratura oppure può essere ottenuto con l’installazione di una struttura indipendente. In quest’ultimo caso il materiale di realizzazione può essere scelto tra molte diverse opzioni in base ai gusti e alle necessità. Ovviamente le soluzioni più diffuse sono il legno e l’acciaio, ma anche il vetro ad esempio è un elemento utilizzato e che genera un risultato particolarmente avveniristico.

Lo spazio in altezza così ricavato può essere utilizzato in un’infinità di modi diversi. È molto comune, soprattutto in caso di monolocali, realizzare sul soppalco la zona notte, ma anche uno spazio soggiorno con poltrone o divano e TV. C’è chi sfrutta la superficie soppalcata come studio, dotandola di scrivania e magari di libreria, c’è chi ne fa una cabina armadio, chi addirittura la allestisce a palestra domestica.

L’entità dell’intervento e i costi necessari a soppalcare un ambiente sono quindi molto variabili e dipendono significativamente dal risultato che si desidera ottenere.

Ci sono realtà specializzate nel settore che con un minimo impegno di posa in opera installano strutture prefabbricate o che addirittura commercializzano dei kit fai da te facili e rapidi da montare.

Esistono infine i letti a soppalco che nelle versioni più evolute permettono di regolare elettricamente l’altezza e che sono ad esempio ideali per guadagnare spazio all’interno delle camere dei bambini oppure nei monolocali.

Questo tipo di soluzione, come anche quella del soppalco destinato a ripostiglio, sono particolarmente semplici da adottare anche perché non necessitano di permessi o autorizzazioni.

Scritto da 

Menu Network

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.

Nuove costruzioni Contatti Cantieri correlati
Torna all'inizio