Arredamento casa: ultime tendenze

Casa: ecco le tendenze di primavera

17.03.2018

Colori, materiali e complementi per portare la “bella stagione” tra le mura domestiche

 

Con la nuova stagione arriva la voglia di portare un’atmosfera nuova anche in casa e allora ecco alcune dritte per dare un tocco diverso e molto primaverile agli ambienti domestici seguendo anche le ultime tendenze.

I colori di primavera per la casa

Per questa primavera, e più in generale per l’anno 2018, il settore design sarà interessato da una netta prevalenza del colore viola, in particolare in tonalità accese e brillanti. Ad accompagnare il viola è poi il rosso fuoco, ma per avere un più netto “effetto-spring”, si può puntare sul verde, in tutte le sue varie tonalità – dal verde bottiglia al verde acqua -, sul rosa chiaro e sul giallo pastello, magari abbinati al bianco.

I materiali di tendenza per l’arredamento di casa

Viene comunemente ritenuto un tessuto invernale, ma se scelto nelle colorazioni indicate sopra renderà la vostra casa allegra e ultra-moderna, anche perché è senza dubbio il materiale dell’anno, anche per quanto riguarda l’arredamento. Stiamo parlando del velluto: se dovete rinnovare divani, poltrone o sedie o più semplicemente se volete cambiare i cuscini o addirittura le tende, è questo il materiale da chiedere in negozio o dal tappezziere. Per quanto riguarda le tende in particolare, per un risultato ancor più elegante e “stiloso” e anche per attenuare un po’ l’effetto di pesantezza che può dare il velluto, è consigliabile optare per un doppio tendaggio, scegliendo un secondo tessuto più leggero e dal colore tenue: un’ottima soluzione anche per modulare l’intensità della luce negli ambienti.

Fiori: must per la primavera in casa

Per rappresentare la primavera sono banali, ovvi, scontati, ma sempre bellissimi e in grado di rendere ogni ambiente più allegro, accogliente, vitale, colorato e anche profumato: sono i fiori che vanno assolutamente utilizzati per la casa, sia per gli esterni, se ci sono – tutti i giardini e le terrazze dovrebbero essere fioriti, almeno in primavera ed estate – ma anche per gli interni. Piante e vasi vanno messi per terra, vicino alle finestre, su tavoli e mobilio o su apposite mensole e porta-fiori da parete che fanno molto tendenza. E se non bastano quelli veri – o se il vostro pollice è tutt’altro che verde – si può ricorrere anche a quelli finti purché siano belli davvero, o, ancora, si può optare anche per le fantasie floreali, da scegliere per complementi, tappezzerie e – per chi non teme di osare troppo – anche per la carta da parati.

 

 

Menu Network

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.

Nuove costruzioni Contatti Cantieri correlati
Torna all'inizio